Rotta verso Nord
Dalla Lapponia a Capo Nord

Date di Viaggio
27 FEBBRAIO – 8 MARZO 2020

Location
FINLANDIA / NORVEGIA

Quota di iscrizione
€ 1690

Partecipanti
min 7 – max 9

Finlandia, terra di foreste, neve e ghiaccio. Andremo a visitare il suo lembo più settentrionale addentrandoci nella Lapponia di Kittila e Inari. Il freddo è pungente in questa stagione e diventa capace di creare incredibili sculture di ghiaccio celando i resistenti alberi della tundra. Non mancheranno momenti divertenti come una slittata tra le renne, pescando in un lago ghiacciato o addentrandosi verso la Russia con la motoslitta. Ma non sarà solo Lapponia perchè il vero cuore del viaggio sarà la rotta verso Capo Nord, la punta più a nord dell’Europa continentale. Il Finnmark è una terra isolata, selvaggia e misteriosa. Andremo a scoprirla nei suoi angoli più intimi, tra aurore boreali e paesaggi fiabeschi della movimentata costa norvegese.

Roberto Moiola
Fotografo accompagnatore

Introduzione al Viaggio

Febbraio a queste latitudini è un mese affascinante per chi ama l’inverno. Alla neve, sempre abbondante, si aggiunge il fascino delle giornate dalla luce radente. Con 6/8 ore di luci e 3 ore di crepuscolo potremo sfruttare la fotocamera in ogni momento. E dopo il crepuscolo sarà il momento di essere pronti perchè a queste latitudini attorno ai 70 gradi Nord il fascino dell’aurora boreale non manca mai. 10 giorni in cui ci sposteremo in 5 diverse location tra Finlandia e Norvegia, con possibile variabilità metereologica che può regalare situazioni indimenticabili. I pernottamenti saranno tutti in camera doppia, in alberghi o casette tipiche locali.

A chi è rivolto il Viaggio

Il viaggio è rivolto a tutti, in quanto gli spostamenti saranno in auto e i tratti di cammino molto brevi e semplici. In caso di escursioni queste saranno brevi ed è necessario portare ramponcini (soprattutto per le zone costiere norvegesi) e ciaspole (per le foreste della Lapponia). Il vestiario deve essere adeguato ai più rigidi climi europei, con punte fino a -30 gradi. Le lenti fotografiche necessarie sono sia il grandangolo sia il teleobiettivo, e non dovrà mancare un cavalletto robusto, soprattutto con delle sezioni non troppo fini che andrebbero puntualmente a gelare ad ogni sessione fotografica. Il docente è pronto a dispendare consigli sull’adeguata attrezzatura e vestiario da avere in questo genere di viaggio.

La quota comprende

√  Pernottamenti in Hotel in camera doppia o in appartamenti/rorbu in camera doppia
√  Noleggio automezzi necessari allo svolgimento del Tour
 Carburante
√  Disponibilità costante di fotografo professionista

La quota non comprende

×  Assicurazione di Viaggio con copertura medica/bagaglio.
×  Voli internazionali
×  Spese locali
×  Pasti
×  Escursioni facoltative (cani da slitta, motoslitta, pesca nel lago ghiacciato…)
×  Tutto quello non espressamente indicato ne “la quota comprende”.

Programma

Giorno 1
Arrivo all’aeroporto di Kittila e trasferimento in albergo in camera doppia a Muonio. Serata dedicata al parco di Pallas Yllastunturin a caccia dell’aurora boreale.

Giorno 2
Dopo colazione e l’alba nella zona di Muonio, tra laghi e torrenti ghiacciati, inizierà il nostro viaggio che ci porterà in Norvegia attraverso la strada E8, la ruta artica! La nostra destinazione è la misteriosa isola di Soroya che si raggiunge esclusivamente con un traghetto da Oksfjord.

Giorno 3
Tutto il giorno dedicato all’isola di Soroya, terra di pescatori, neve e aurora boreale. Soroya è la quarta isola più grande della Norvegia ed è spesso affermato essere “una delle più belle” seppur piuttosto sconosciuta al turismo tradizionale.

Giorno 4
Colazione e alba a Soroya. Prenderemo poi il traghetto che ci riporterà sulla terra continentale norvegese. Siamo pronti per dirigerci a Nord, verso il Finnmark. La nostra destinazione è Skarsvag, punto di partenza per l’escursione a Capo Nord.

Giorno 5
Il giorno successivo sarà dedicato il lungo trasferimento verso la penisola di Varanger, nella quale ci fermeremo per ben tre notti ad esplorare il lembo di terra più a nord di Europa, a pochi passi dall’Oblast di Murmansk in Russia. Pernottamento a Leirpollen.

Giorno 6-7
Dal nostro campo base di Leirpollen spenderemo due giornate intere alla scoperta di questa penisola lappone che nulla ha da invidiare alle più famose location turistiche norvegesi più a sud. Spiagge innevate e mare cristallino, montagne imponenti, villaggi dalle case colorate, fari e chiese, strade panoramiche. Tutto quello che serve ad un fotografo di paesaggio per potersi dedicare anima e corpo alla sua passione. Il programma di queste giornate dipenderà strettamente dal tempo, quello di cui siamo certi è che l’orario di ritorno sarà un punto di domanda e che in futuro queste terre saranno sempre più prese di mira dai fotografi di tutto il mondo vista la loro bellezza selvaggia.

Giorno 8-9
Abbiamo dedicato i giusti giorni alla visita della Norvegia del Nord, è tempo di tornare in Finlandia, in quella lapponia che abbiamo solo assaggiato il primo giorno di viaggio. Il nostro travel non poteva essere completo se non avessimo visto da vicino le terre di Babbo Natale. Da Leirpollen tracciando quindi una linea verso sud in direzione di Inari, un piccolo villaggio situato sulle sponde di un lago, centro della cultura Sami. La nostra meta è una bellissima baita nei boschi intorno a Saariselka. Qui i parchi nazionali e le aree protette sorgono in ogni dove. Noi visiteremo un paio di “tunturin” le colline sulle quali giacciono i magnifici boschi congelati. In questi due giorni avremo tempo per provare qualche tipica escursione finlandese: cani da slitta, slitta trainata dalle renne, pesca nel lago ghiacciato, gita in motoslitta.

Giorno 10
Il penultimo giorno lo potremo sfruttare quasi interamente prima di doverci recare all’aeroporto di Kittila per il volo serale di ritorno verso Helsinki.

Giorno 11
Partenza il mattina da Helsinki con arrivo a Milano per l’ora di pranzo.

Disclaimer

Ti consigliamo vivamente di stipulare un’assicurazione sanitaria e di viaggio. La tua assicurazione medica e il tuo sistema sanitario nazionale potrebbero non coprirti mentre sei all’estero.

Le attività del tour sono strettamente dipendenti dalle condizioni metereologiche, pertanto il programma indicato potrebbe subire variazioni non prevedibili.

Hai domande o richieste? Vuoi prenotare il tuo posto?
Scrivici e ti risponderemo al più presto!
Organizzazione tecnica del viaggio
Info generali e parte fotografica

Vetrina del Viaggio